Se stai leggendo queste 301 parole forse ti piacerebbe vederti bionda.

Ecco perché prima di schiarire i capelli è opportuno farti conoscere alcune informazioni necessarie per aderire al biondo in modo responsabile.

Farti leggere questo informativo è per farti  capire come si  realizza un biondo e serve a spiegarti cosa vuol dire mantenerlo.

Non è assolutamente un modo per toglierci da eventuali responsabilità, è solo per raccontarti cosa vuol dire essere bionda.

Tecnicamente non è sempre facile raggiungere il colore desiderato. 

Alla base di una buona riuscita è necessaria molta esperienza sul campo colore e un’approfondita conoscenza delle tecniche di decolorazione, soprattutto per ottenere colori biondo freddo o toni pastello.

La decolorazione è un procedimento che solo un colorista professionista sa eseguire bene senza rovinare il capello, raggiungendo la tonalità necessaria per la fase di colorazione.

In alcuni casi è necessario riprendere un’altra  colorazione dopo 15/20 giorni, il pigmento freddo applicato scarica facilmente in alcune strutture, facendo apparire il riflesso giallo e di conseguenza serve una ripresa di riflesso dopo pochi giorni.

Importantissimo, sarà altresì il mantenimento a casa da parte tua per una buona salvaguardia del biondo o di altri colori pastello ottenuto.

Serve sempre uno shampoo specifico con pigmento freddo nel caso di un biondo e una maschera trattante per mantenere il capello sano e idratato.

I biondi chiarissimi e freddi necessitano sempre di decolorazioni molto chiare.

Ci sono infatti casi in cui questo trattamento non è possibile a causa di capelli troppo fragili, capelli molto trattati oppure troppo scuri.

L’importanza di una consulenza prima di procedere al servizio serve a valutare assieme la scelta più adatta a te e studiare assieme lo stile più adatto alla ai tuoi capelli e alla tua personalità.